Loading...

STRAORDINARI FOTOGRAFI PER UN PRODOTTO STRAORDINARIO

Grazie a una campagna di visual storytelling di forte impatto emozionale, Nice to Eat-Eu vuole entrare in contatto con i consumatori del formaggio Piave DOP, coinvolgerli ed appassionarli, raccontando la storia della sua bontà, della sua tradizione, del suo territorio e delle sue persone. Vuole lasciare un’impronta di sé.

Da sempre cerchiamo di tramandare chi siamo e tutto ciò che ci circonda, attraverso il racconto di una storia che ci tocchi il cuore e crei continuità con i nostri ricordi e le nostre emozioni.

Attraverso la Direzione Artistica di Barbara Galvan dell’agenzia di comunicazione Blancdenoir e l'obiettivo di Ulisse Marconcini – vincitore del contest annuale lanciato da Nice to Eat-Eu in Italia, Germania e Austria – il formaggio Piave DOP si presenta in una veste inedita e glamour. 12 scatti che raccontano, in maniera sorprendente e attraverso l'elegante bellezza della modella Ginevra Leggeri, il gusto più sensuale e ricercato che rende il formaggio bellunese unico nel suo genere.


LITTLE STORY

CONOSCI LA STORIA DEI PRODOTTI CHE METTI NEL CARRELLO?

Ogni prodotto DOP ha una storia unica, fatta di territorio, tradizione e persone. Una vera e propria carta d’identità, che lo distingue da qualsiasi altra produzione.

Ed è questo lo scopo della campagna fotografica di Nice to Eau-Eu, identificare, evidenziare e veicolare valori e messaggi che il formaggio Piave DOP racchiude in sé attraverso i tre diversi mood che caratterizzano ognuna delle annualità di Nice to Eat-Eu: Glamour & Eccellenza” 2019, “Natura & Territorio” 2020 e “Food & Taste” del 2021.

Ogni anno, 12 scatti evocativi e contemporanei vi proietteranno nello stile, la bellezza e l’esperienza immersiva del territorio del Piave, con le sue valli, i suoi pascoli, lo scorrere del fiume e soprattutto la bontà e l’eccellenza dei suoi prodotti.